La nostra spiritualità è radicata sia
nella tradizione ignaziana che
nell’esperienza del Rinnovamento carismatico.

BATTESIMO NELLO SPIRITO SANTO
& SPIRITUALITÀ IGNAZIANA

VIVERE SOTTO LA SUA GUIDA

Cercare e trovare Dio in ogni cosa”. Ignazio di Loyola

Noi crediamo che il battesimo nello Spirito Santo rivitalizzi il nostro battesimo. In questo momento fondante, sperimentiamo l’amore personale di Dio che ci porta al dono totale della nostra vita a Cristo. Modellati dalla spiritualità ignaziana, basiamo la nostra vita sull’ascolto della Parola di Dio e sull’obbedienza alla Chiesa per ordinare la nostra vita alla Sua volontà.

Attraverso questa doppia radice, assaporiamo nella vita carismatica la forza e la dolcezza dello Spirito Santo che ci dà l’audacia e il coraggio di testimoniare ed evangelizzare, mentre l’accompagnamento spirituale regolare, come ci invita a fare Sant’Ignazio, ci aiuta a riconoscere il passaggio di Dio nella nostra vita e ci insegna ad essere attenti alle mozioni interiori e alla consolazione con cui Dio ci guida.

APPASSIONATO NELL’ANNUNCIARE LA BUONA NOTIZIA

SEGUIRE GESÙ POVERO E UMILE

Rendere conto della speranza che è in noi“.  1Pt 3,15

La nostra comunità non è fine a sé stessa. Osiamo riconoscere nelle parole di Gesù nella sinagoga di Nazareth ciò che definisce la nostra vocazione: “Lo Spirito del Signore è sopra di me;
per questo mi ha consacrato con l’unzione, e mi ha mandato per annunziare ai poveri un lieto messaggio, per proclamare ai prigionieri la liberazione e ai ciechi la vista; per rimettere in libertà gli oppressi, e predicare un anno di grazia del Signore.
” (Lc 4,18-19)

Di conseguenza, tutti gli aspetti della nostra vita sono ordinati alla missione di evangelizzazione: alloggio, stile di vita, studi e formazione. Durante la nostra vita, siamo incoraggiati a continuare la nostra formazione sia umana che spirituale e teologica per approfondire la nostra fede ma anche la nostra intelligenza. Così, capaci di entrare in relazione con ogni persona, possiamo trasmettere ciò che ci fa vivere e rispondere alle sfide del nostro mondo.

APPASSIONATI PER L’UNITÀ

Osare credere
all’unità visibile della Chiesa

” Perché tutti siano una sola cosa. Come tu, Padre, sei in me e io in te, siano anch’essi in noi una cosa sola, perché il mondo creda che tu mi hai mandato.”  Gv 17:21

Membri della Chiesa cattolica, delle Chiese ortodosse, delle Chiese orientali, della Comunione anglicana, delle Chiese riformate, luterane, evangeliche e pentecostali… noi scegliamo di vivere, pregare ed evangelizzare insieme, senza rinunciare alla nostra propria identità e in comunione con le nostre rispettive Chiese.

“Perché la divisione dei cristiani è il più grande ostacolo all’evangelizzazione, perché crediamo che sarà esaudita la preghiera di Gesù Cristo per l’unità: ‘siano anch’essi in noi una cosa sola, perché il mondo creda’, insieme, Ortodossi, Protestanti, Cattolici, senza ulteriori indugi, prendiamo l’umile cammino di una vita quotidiana condivisa.” (Manifesto della Comunità, 1986)

APPASSIONI PER LA GIUSTIZIA

TUTTI FRATELLI

“Ho avuto fame e mi avete dato da mangiare” Mt 25,35

Ovunque siamo, nel nostro quartiere o nella nostra parrocchia, attenti alle necessità economiche o sociali dei nostri paesi, nella nostra vita professionale, a livello locale e internazionale, vogliamo vivere e impegnarci per un mondo di giustizia.

Questo si esprime in diversi modi: presenza medica in Africa, Francia e Brasile; azione verso i bambini di strada in Congo, Madagascar e Mauritius; presenza educativa nelle scuole, verso i migranti; riflessione e impegno professionale e politico; difesa dell’ambiente…